Shopping Cart

Info o Ordini Telefonici: +39 089 30 16 96

Spedizione gratuita in Italia con ordini maggiori di 50€

Il caffè macinato si può tenere in frigorifero?

Attorno a questa domanda spesso circolano vere e proprie credenze, ed è per questo che occorre fare chiarezza rispetto al modo migliore di conservazione del nostro amato caffè, soprattutto quello macinato.

Partiamo dalla produzione in modo da arrivare alla risposta step by step.

Durante la produzione della famosa “mattonella” di caffè macinato avviene una fase molto importante in termini di preservazione degli aromi, la fase di sottovuoto.

Questa fase è davvero importante per un motivo molto semplice: 

“Il caffè, una volta macinato, in circa 15 minuti perde il 70/80% degli aromi”.

Per questo, immediatamente dopo essere stato macinato, il caffè viene impacchettato e messo sottovuoto in modo che non ci sia ossigeno all’interno del pacco che andrebbe, inoltre, a rovinare il prodotto ossidandolo.

 Per rallentare il processo di ossidazione fisiologico del caffè, il contenitore migliore per conservarlo è sicuramente il barattolo a chiusura ermetica, (Ultimamente esistono in commercio barattoli appositi che, tramite un sistema di chiusura con valvola unidirezionale, permettono di ricreare l’effetto “sottovuoto”).

Barattolo di caffè con chiusura ermetica
Il Caffè va in frigo?

Un’altra cosa molto importante, prima di arrivare alla tanto attesa risposta, è che il caffè risente tantissimo anche dell’esposizione alla luce solare, che crea irrancidimento degli oli essenziali del caffè.

Ecco perché non troverete mai pacchetti di caffè trasparenti.

“Il caffè risente dell’esposizione al calore eccessivo come al freddo eccessivo”.

Leggendo questa prefazione ormai dovresti essere arrivato al 90% della risposta alla domanda, ma per chiarirti quell’ultimo 10% ecco spiegato tutto:

NO NO NO NO IL CAFFÈ NON SI CONSERVA IN FRIGORIFERO!!!

Proprio per tutto quello detto prima, il luogo migliore nel quale conservare il caffè è il famosissimo luogo fresco ed asciutto.

Questo paradisiaco luogo di conservazione è rappresentato dal classico barattolo ermetico sulla mensola lontana da fonti di calore ed eccessivo freddo.

Sappiate, inoltre, che quel fantastico aroma che vi ammalia le narici e scalda il cuore la prima volta che aprirete il pacchettino di caffè macinato, purtroppo, sarà destinato a scomparire nel tempo e in tempi relativamente rapidi.

Il consiglio, quindi, è quello di acquistare pacchetti di caffè di dimensioni consone all’utilizzo che ne dobbiamo fare.

Ad esempio, se siete single e vi fate una moka ogni mattina per una coccola del buongiorno, comprate poco caffè e conservatelo nel modo giusto.

Se invece siete una famiglia numerosa di coffee addicted e vi fate 4/5 moka al giorno per voi, vicini, parenti e anche solo all’idraulico che viene ad aggiustarvi il lavandino, allora comprate più pacchetti di caffè da aprire all’occorrenza.

Per concludere quindi: NO AL FRIGORIFERO, NO ALLE FAKE NEWS e SI AL BARATTOLO SULLA MENSOLA CON POCO CAFFÈ.

N.B.

Ricordatevi inoltre di lavare bene il barattolo ogni volta che aggiungete caffè nuovo in modo da non alterarne gli aromi con caffè vecchio che irrancidisce sulle pareti del barattolo rovinando il caffè nuovo.

Ti è piaciuto questo articolo?

Condividi su facebook
Condividi su Facebook
Condividi su linkedin
Condividi su Linkedin
Spedizione Gratuita in Italia

su ordini superiori a 50 €

Reso Gratuito 14 gg

Puoi restituire il tuo ordine

Assistenza garantita

Chiama +39 089 30 16 96

100% Secure Checkout

PayPal / MasterCard / Visa / American Express

Vuoi ricevere altri consigli?

Iscriviti alla nostra Newsletter. Non facciamo mai SPAM e puoi cancellarti quando vuoi!